rossipuntosat lte

Effetti della telefonia mobile LTE 4G, sugli impianti di antenna TV esistenti.

 

Rossipuntosat
rossipuntosat e fecebook 

Clicca su mi pace sulla nostra pagina e diventa nostro FAN. Potrai avere così notizie in anteprima sui nuovi generatori eolici.

 

face

stampa nostro  bilgietto da visita rossipuntosat

Mi piace Oggi

email scrivici

 
 

 

Home
 
Interferenze sui canali tv.
 
Chi siamo, presentazione
Dove siamo
 
Antenne
Perchè sostituire l' antenna ?
Antenna per GSM
Digitale terrestre
Digitale satellite
Speciale condomini
Speciale case, ville, ecc.
Transmodulazione
Canali satellite
Domande e risposte sul DDT
DDT, domande e risposte
Canali TV nel Vittoriese
Canali TV a Conegliano
Canali TV a Orsago
Canali TV Ddt a Sacile
Canali tv a Sarmede
Canali TV a Cordignano
Tivù sat ......
Satellite o digitale terrestre?
Digitale o analogico ?
Fibra ottica
Frequenza Vs Canali
Convertitori SCR
Fulmini e saette
Come collegare il decoder
Digitale terrestre esterno
Contributo per digitale
Disdetta alla Pay-TV
Canone Rai
Codici tekecomando SKY
 
Antifurto
Antifurto schema
 
Termografia
Termografia demo
Termografia prezzi e info
Termografia e risparmio
Termografia e fotovoltaico
Termografia foto
Termografia isolamenti e condensa
 
Videosorveglianza
Telesorveglianza
Distribuzione AV
 
Generatori eolici
 
Geometal
Ricerche nel sottosuolo
 
Hotelinfo
Hotelinfo, i servizi
Hotel info demo
Hotelinfo come funziona
Hotel info aiuto
 
Preventivi
Contatti
Dove siamo
Mappa del sito
 
Consumo LCD
Hd ready o Full HD
Televisori LCD, LED, OLED
Cavi scart e HDMI
Detrazione 36%
 
Test velocità ADSL
Test ADSL game
Test qualità ADSL
Visible ip
Link amici...
Link utili
Antenna 3 Veneto

 

 

 

 

 

 

 

12-02-2015 Ecco come si presentano i problemi su rete Mediaset per mancanza filtro LTE in antenna. Il canale risulta disturbato e squadretta di continuo. Questo succede perchè i nuovi segnali Telefonici che trasmettono con la nuova tecnologia 4G--LTE mandano in saturazione i centralini TV che impazziscono. Un buon filtro che attenua questi segnali , dovrebbe risolvere il problema. Il dovrebbe è d'obbigo perchè non in tutti i casi si puo risolvere il problema.

rossipuntosat lte 4g

10-12-2014 . Nel corso dell’anno Telecom Italia ha implementato il proprio segnale LTE raggiungendo 584 comuni e coprendo il 41% della popolazione nazionale con un incremento previsto al 60% entro il 2015.
Monitorando alcuni ripetitori nelle zone più strategiche (ovvero con il maggior numero di popolazione) è emerso in modo inequivocabile un aumento del segnale in antenna di circa 15dB sui canali 62-63 arrivando a un totale di circa 80-85dB.
L’aumento progressivo della potenza, riscontrabile con qualsiasi misuratore di campo, è un segno tangibile dello sviluppo della tecnologia LTE in Italia.
Essendo arrivati poco al di sotto della soglia minima, che potrebbe causare la saturazione dell’impianto, sarà nostra costante premura aggiornarvi nei prossimi mesi con tutte le informazioni che raccoglieremo dai broadcaster telefonici Telecom Italia, Vodafone e Wind.

La convivenza tra i due sistemi di trasmissione, Digitale terrestre e LTE.

Dal 1 gennaio 2014 entrerà in funzione il nuovo sistema LTE che permetterà di ricevere ai nuovi telefonini e computer tramite chiavetta i segnali internet a banda larga e cioè si potrà navigare su internet con una velocità stratosferica 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload .
Questo nuovo sistema LTE verrà trasmesso tramite i ripetitori telefonici che utilizzeranno frequenze ora in uso alle trasmissioni televisive.
Misure di laboratorio e prove tecniche che i vari fornitori di servizi televisivi stanno facendo hanno permesso di analizzare il comportamento che le trasmissioni in LTE telefonici causeranno alla ricezione dei canali televisivi.
Come ben sappiamo per ricevere i segnali dei canali televisivi in digitale terrestre dobbiamo avere installata una antenna che ci permette di ricevere tutti i canali che siamo abituati a vedere con il nostro televisore.
Quando saranno accesi i segnali in LTE  la maggior parte delle antenne e in particolare i centralini tv andranno in saturazione e non potranno più far ricevere al televisore i canali tv nazionali e privati. Chi abita più distante dai ripetitori dei segnali LTE sarà più avvantaggiato in quanto il loro segnale sarà più attenuato e quindi non disturberà l’impianto d’antenna, ma chi abita vicino o molto vicino ai ripetitori LTE telefonici dovrà rivedere l’impianto d’antenna tv installando dei filtri. Nei casi in cui il filtraggio non fosse sufficiente saranno necessarie ulteriori contromisure sull’impianto, da valutare caso per caso.
In ogni caso, la convivenza tra i canali televisivi e i segnali in LTE 4g telefonici, che appunto andranno a spartirsi la banda UHF, richiederà una adeguata collaborazione tra tutti gli operatori coinvolti inclusi, e non per ultimi, i consumatori.
Tutti i nuovi componenti di futura installazione  (antenne, amplificatori, miscelatori, ecc.) avranno già banda limitata a 790 MHz, agevolando le altre tecniche di mitigazione almeno sui nuovi impianti.

I filtri necessari per ridurre le interferenze LTE , sono di vario tipo: filtri passabanda , filtri SAW ( Surface Acustic Wave) filtro ad onde acustiche superficiali, filtri a microcavità, ecc.. Il loro prezzo varierà di molto in base appunto alla tecnologia applicata al filtro. Si partirà da una decina di euro per i più semplici , fino ad arrivare anche a 70-80 euro.

La scelta di riservare solamente 1MHz alla banda di transizione, tra il canale 60 (dove trasmette  il gruppo di canali della La7 HDT, RoviTv, SportitaliaTv, Sportitalia 2Tv, Sportitalia 24T, DvbSuper!) e la prima frequenza in LTE sul canale 61, penalizzerà le trasmissioni sul canale 60 nel mux nazionale di TIMB DVB 2.

Al fine di evitare problematiche di ricezione peggiori, potrebbe essere necessario rinunciare alla distribuzione e ricezione di questi canali. Un esempio sulla tabella sottostante.

perdita acqua

 

790-791
791-796
796-801
801-806
806-811
811-816
816-821
821-832
832-837
837-842
842-847
847-852
852-857
857-862
Banda
di
guardia
Downlink
Duplex
gap
Uplink
1 MHz
30 MHz (6 blocchi da 5 MHz)
11 MHz
30 MHz (6 blocchi da 5 MHz)

Sopra : Tabella di allocazione dei canali 4G. (Canali dal 61 al 69  del vecchio spettro televisivo)

 

lte disturbi

Immagine di come le trasmissioni in LTE possano disturbare la ricezione dei canali TV in digitale terrestre.

Canale

Stato Antenna e cavi.

Stato Amplif.
LTE con filtro
LTE al 50%
LTE al 100%
dal 21 al 58
ff
ff
triste
ch 59
felice
fe
ff
mezza
triste
ch 60
f
fel
mezza
triste
triste
  liv
 
Livelli del segnale in LTE

Tabella di riferimento per interferenze da DDT a LTE.

I dati riportati sono da considerarsi indicativi, e soggetti a continue variazioni.

 

Asiistenza antenna

+39 347 2487424

rossipuntosat@alice.it

 

 

La convivenza tralle trasmissioni in Digitale terrestre televisive e le trasmissioni LTE telefoniche.

dd

Sono sempre felice di sentire le persone che visitano il mio sito , e farò del mio meglio per rispondere alle vostre domande

termografia